Alice nella Città
Follow us   
Main sponsor   
15/25 October 2020 alice nella città

AL TIMVISION FLOATING THEATRE, DOPO NANNI MORETTI, GLI ATTORI DI UNITA, OZPETEK E GARRONE, ANCHE QUESTA SETTIMANA TANTISSIMI GRANDI PROTAGONISTI DEL CINEMA ITALIANO E INTERNAZIONALE: JASMINE TRINCA, ALBA ROHRWACHER E PAUL HAGGIS

 

AL TIMVISION FLOATING THEATRE, DOPO NANNI MORETTI, GLI ATTORI DI UNITA, OZPETEK E GARRONE, ANCHE QUESTA SETTIMANA TANTISSIMI GRANDI PROTAGONISTI DEL CINEMA ITALIANO E INTERNAZIONALE: JASMINE TRINCA, ALBA ROHRWACHER E PAUL HAGGIS


Stasera, lunedì 21 settembre alle ore 21.00 il TIMVISION FLOATING THEATRE ideato da Alice nella città   proietterà “Tenet”, ultimo film di Christopher Nolan, lo spy movie che gioca con il concetto del tempo e che coinvolge lo spettatore in un sfida cerebrale.

 

Martedì 22 settembre alle 21.00 la serata si apre con la proiezione del cortometraggio d’esordio alla regia di Jasmine Trinca, appena presentato a 77.Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nella sezione Orizzonti, “BMM- Being My Mom”, omaggio dell’attrice alla propria madre che le ha insegnato a “non essere in vendita mai”.

Undici intensi minuti per raccontare una madre e una figlia che camminano senza sosta trascinando una grande valigia in una Roma deserta e torrida. Per l’introduzione saranno presenti la neoregista Jasmine Trinca e la sua protagonista Alba Rohrwacher oltre a Francesca Manieri autrice insieme alla Trinca del soggetto e della sceneggiatura del corto e a Olivia Musini che ne è la produttrice per Cinema Undici. A seguire la seconda la proiezione di “Tenet” di Nolan.

 

Mercoledì 23 settembre alle 21.00 sarà la volta della commedia Bangla di Phaym Bhuiyan introdotto dallo stesso regista romano di Torpignattara ma originario del Bangladesh e dal suo cast con la collaborazione di Piera Detassis Presidente e Direttore Artistico dell’Accademia del Cinema Italiano – Premio David di Donatello. Il film si è aggiudicato il Nastro D’Argento come Miglior Commedia, il Globo D’Oro come miglior Opera Prima e il David di Donatello al Miglior Regista Esordiente.

La trama: Phaim è un giovane musulmano di origini bengalesi nato in Italia 22 anni fa. Vive con la sua famiglia a Torpignattara, quartiere multietnico di Roma, lavora come stewart in un museo e suona in un gruppo. E’ proprio in occasione di un concerto che incontra Asia, suo esatto opposto: istinto puro, nessuna regola. Tra i due l’attrazione scatta immediata e Phaim dovrà capire come conciliare il suo amore per la ragazza con la più inviolabile delle regole dell’Islam: niente sesso prima del matrimonio.

 

Giovedì 24 settembre alle ore 21.00 proiezione de “La forma dell’acqua – The Shape Of Water” di Guillermo Del Toro. Visionario, romantico, rimane impresso negli occhi e nel cuore. L'atto d'amore di Guillermo del Toro nei confronti del cinema. Guillermo del Toro conferma il suo stile onirico, in una storia dove il sole non sorge quasi mai.” Cinematografo.it

Premio Oscar nel 2018 per il Miglior Film, per il Miglior Regista, la Migliore Scenografia e la Migliore Colonna Sonora firmata da Alexandre Desplat.

 

Gran finale al TIMVISION FLOATING THEATRE con l’anteprima venerdì 25 settembre alle 20.30 dell’applaudito film-documentario “PAOLO CONTE, VIA CON ME” di Giorgio Verdelli appena presentato come evento alla 77. Mostra Internazionale del Cinema di Venezia dedicato all’enigmatico, ironico e aristocratico cantautore astigiano. Musica, interviste esclusive, materiali inediti: un racconto ironico e appassionante con gli interventi di Roberto Benigni, Vinicio Capossela, Caterina Caselli, Francesco De Gregori, Stefano Bollani, Giorgio Conte, Pupi Avati, Luisa Ranieri, Luca Zingaretti, Renzo Arbore, Paolo Jannacci, Vincenzo Mollica, Isabella Rossellini, Guido Harari, Cristiano Godano, Giovanni Veronesi, Lorenzo Jovanotti, Jane Birkin, Patrice Leconte, Peppe Servillo e la voce narrante di Luca Zingaretti. Il regista e grandissimo esperto di musica Giorgio Verdelli sarà presente per introdurre questo suo nuovo lavoro insieme al suo cast.

 

Paul Haggis sarà ospite d’onore sabato 26 settembre alle ore 20.30 per l’ultimo fine settimana di programmazione dell’arena galleggiante. Il grande regista, sceneggiatore, produttore cinematografico canadese dialogherà con il pubblico prima della proiezione del suo capolavoro “Crash – contatto fisico”, vincitore dell’Oscar come miglior film e per la miglior sceneggiatura originale e anche il David di Donatello per il miglior film straniero.

Il film racconta varie storie intrecciate: quella di un procuratore distrettuale e sua moglie, quella di un persiano proprietario di un negozio aperto 24 ore su 24, quella di un detective della polizia nero e quella del regista nero di un canale televisivo e sua moglie. Tutto questo accade due giorni prima di un triste evento svelato sia all'inizio che alla fine del film, creando un susseguirsi di vicende che si "scontrano" tra loro.

 

Domenica 27 settembre alle ore 20.30 per l’ultima serata del TIMVISION FLOATING THEATRE la proiezione del documentario “Life is a B movie” per la regia Fabrizio Laurenti e Niccolò Vivarelli che saranno presenti per introdurlo. Nel cast del doc: Quentin Tarantino, Umberto Lenzi, Emir Kusturica, Franco Nero, David Zard, Pupi Avati, Rita Pavone, Gianni Minà, Giona A. Nazzaro, Beryl Cunningham, Vincenzo Mollica, Marco Giusti, Maria Pia Fusco, Adriano Aragozzini, Enrico Vanzina, Gabriele Salvatores, Manlio Gomarasca, Steve della Casa, Franco Rossetti, Olivier Père, Oliviero Vivarelli.

Trama: La vita irrequieta e la filmografia caleidoscopica di Piero Vivarelli si intrecciano in questo ritratto di un provocatore rivoluzionario. Regista di B-movies italiani di tutti i generi, paroliere di successi musicali, tra cui 24.000 baci di Celentano, e sceneggiatore dello spaghetti western Django, amato da Quentin Tarantino, l’unico non cubano, oltre a Che Guevara, ad avere una tessera del Partito Comunista Cubano firmata da Fidel Castro.
Attraverso una narrazione creativa, il documentario esplora in profondità un territorio trascurato della cultura pop Italiana e mondiale e, al contempo, scava in una vita che è essa stessa un film di genere, un film ‘alla Vivarelli’: esagerato, ironico, sensuale, pieno di vitalità, musica, e tanta azione.

 

 

 

 

Il TIMVISION FLOATING THEATRE ha una capienza di 150 posti con audio diffuso con cuffie wireless e fa parte del progetto Moviement Village ed è realizzato in collaborazione con il Cinema Caravaggio.

 

Il Floating Theatre è ideato e organizzato da Alice nella città in collaborazione con Eur Spa

Grazie a Mibact e Regione Lazio e con il patrocinio del XI Municipio
Main sponsor TIMVISION

Partner sponsor Poste italiane, Acea spa, Campari

In collaborazione con Accademia del Cinema Italiano ‐ Premi David di Donatello; Moviement Village e Cinema Caravaggio

Cultural partner Fondazione Cinema per Roma e Casa del cinema Con il supporto di Armosia

Mobility partner Zero Cento Food e beverage Giolitti

 

PROGRAMMA COMPLETO su www.floatingtheatre.it www.alicenellacitta.com

PAGINA FB https://www.facebook.com/Floatingtheatreroma‐104062498084744/ https://www.facebook.com/alicenellacittafestival/

INSTAGRAM: Floatingtheatreroma instagram: alicenellacitta

 

Costo dei biglietti

Ingresso unico 5€

Ingresso family 15€ (2 adulti e due ragazzi under 18) doppio spettacolo (21 e 23) 8€

Tutti i biglietti scontati (family 15x4 biglietti e doppio spettacolo 8€ per due spettacoli) potranno essere acquistati solo in cassa e non pre-acquistati on line.

 

Ufficio stampa TIMVISION FLOATING THEATRE

Marinella Di Rosa  marinella.dirosa7@gmail.com

Rosa Esposito rosa‐esposito@hotmail.it