Alice nella Città
Follow us   
Main sponsor   
14-24 October 2021 alice nella città

#Bealice Ripartono le attività educational di Alice nella Città rivolte alle scuole durante l'anno

 

#Bealice Ripartono le attività educational di Alice nella Città rivolte alle scuole durante l'anno


 


 

Parte Venerdì 27 novembre la nuova stagione delle attività educational di Alice nella Città con la proiezione, dedicata agli studenti e ai docenti del liceo Montale di Roma, di “The Specials - Fuori dal comune” di Olivier Nakache e Eric Toledano, film che ha chiuso nel 2019 il Festival di Cannes e che lo scorso ottobre ha simbolicamente inaugurato l’apertura della Nuvola dell'EUR al cinema nel corso della 18esima edizione del Festival, alla presenza dei due registi e dell’attore Reda Kateb.

 

Il film mette assieme l’amore per la commedia e la passione per il racconto delle utopie sociali di chi “prova a riparare la società” con il sorriso, senza mai imporre un giudizio e lasciando che le cose prendano valore a seconda di chi le osserva. 

Due ingredienti che Olivier Nakache e Eric Toledano, i registi di "Quasi amici", "Samba" e "C’est la vie", riescono ad armonizzare perfettamente in "The Specials". Distribuito in Italia da Europictures e Lucky Red, il film è disponibile dal 18 novembre sulle principali piattaforme.

 

"The Specials" sarà proiettato per gli studenti sulla piattaforma My Movies alle 9.30 in versione originale con sottotitoli e per l'occasione Alice nella Città metterà a loro disposizione filmati inediti e interviste realizzate a ottobre durante il Festival.

 

Dopo la proiezione la giornalista de Il Messaggero Ilaria Ravarino curerà un approfondimento sul film che sarà propedeutico a diversi percorsi che i ragazzi svilupperanno da dicembre in base ai diversi indirizzi scolastici.

Questa esperienza condurrà i ragazzi in un viaggio attraverso la commedia italiana, quella francese, l’analisi del film e li farà riflettere su quanto sia importante, per costruire una conferenza stampa, cogliere i passaggi e gli snodi fondamentali della storia, in modo da riuscire con poche domande a far raccontare ai protagonisti il senso di ciò che hanno rappresentato sullo schermo.

 

“In questo periodo di DAD – didattica a distanza - il nostro fine è cercare di fare rete usando quella digitale per creare una comunità, mettere assieme i ragazzi   attraverso il cinema, utilizzando le trame dei film che amiamo di più. E’ questo il senso di #bealice, il nuovo concept di Alice nella Città. È più di un percorso, è un modo di essere e vivere il cinema" affermano i direttori di Alice nella Città, Fabia Bettini e Gianluca Giannelli.